Tecnologia solare termica | Soluzioni professionali, create intorno alle esigenze del Cliente

Tecnologia solare termica - Soluzioni professionali, create intorno alle esigenze del Cliente

Buderus punta con coerenza sulla tecnologia solare termica. Informatevi oggi stesso su come riscaldare la vostra casa in modo ecologico e conveniente con Buderus, grazie alla tecnologia solare termica!

Tecnologia solare termica Buderus: sfruttate l’energia gratuita del sole!

La tecnologia solare termica è fra i maggiori punti di forza dell’esperto in soluzioni di sistema Buderus. Sfruttate anche voi quest’inesauribile fonte di energia, per fornire al vostro edificio acqua calda sanitaria e calore per riscaldamento; affidandovi a Buderus, disporrete di un partner affidabile e competente. La nostra moderna tecnologia consente di sfruttare con efficienza l’energia solare per qualsiasi unità domestica. Realizzeremo il vostro sistema solare termico in base alle vostre esigenze, installandolo sul tetto o sulla facciata, oppure integrandolo nel tetto stesso. Con i nostri apparecchi, potrete sfruttare la tecnologia solare termica sia in edifici nuovi, sia nell’ambito di ammodernamenti: Buderus saprà sempre fornirvi la soluzione più adatta al vostro caso.

Il sistema solare termico: un’autentica tecnologia del futuro

Con un sistema solare termico, contribuirete in modo determinante a proteggere l’ambiente: anziché affidarvi a processi di combustione e tollerare le emissioni di CO2, grazie al sistema solare termico genererete il calore per la vostra casa con la tecnologia più moderna, efficiente ed ecologica. Ma come funziona, in concreto, la tecnologia solare termica?

Un impianto solare termico è costituito da numerosi componenti, fra i quali è sempre presente il collettore solare, che, per così dire, “raccoglie” l’energia solare. Inoltre, vi occorreranno componenti come, ad esempio, un bollitore/accumulatore ACS, una stazione solare termica ed un sistema di termoregolazione. E se lo desiderate, potrete integrare il sistema solare termico con ulteriori generatori di calore, come ad esempio una caldaia a gas a condensazione.

I collettori solari, che vanno di norma montati sul tetto dell’edificio, trasmettono il calore solare raccolto al cosiddetto liquido termovettore. Dopo un certo lasso di tempo, la temperatura all’interno del collettore sarà superiore rispetto a quella all’interno del bollitore/accumulatore ACS: a questo punto, un circolatore ad alta efficienza trasporterà il liquido termovettore, attraverso apposite tubazioni, fino al bollitore/accumulatore ACS. Uno scambiatore di calore, all’interno del bollitore/accumulatore, potrà quindi trasferire il calore all’acqua potabile. E siccome il calore proviene dal bollitore/accumulatore e non direttamente dai collettori, l’approvvigionamento è possibile anche quando il tempo è nuvoloso.

Come devo dimensionare la superficie lorda del collettore per la mia casa?

I nostri preparati esperti vi consiglieranno come scegliere la superficie lorda del collettore: troveremo una soluzione creata intorno alle vostre esigenze. Sarà determinante sapere se il calore dei collettori vi occorra per la sola produzione di acqua calda sanitaria, oppure se intendiate anche supportare il riscaldamento del locale. Andrà inoltre considerato il numero di persone che abitano l’unità domestica.

Come regola empirica, per ciascuna persona all’interno dell’unità domestica dovrete prevedere fra 1 ed 1,5 m² di superficie lorda del collettore; ciò, tuttavia, vale per la sola produzione di acqua calda sanitaria. In una casa monofamiliare, la superficie lorda del collettore varia fra i 4 e i 6 m², per coprire il fabbisogno energetico di produzione dell’acqua calda sanitaria. Se il vostro sistema solare termico dovrà supportare anche il riscaldamento del locale, dovrete invece prevedere una superficie lorda del collettore pari a 10 m² ed utilizzare un accumulatore combinato. In tale caso, l’impianto andrà abbinato ad un apparecchio a condensazione. E quando l’irraggiamento solare dovesse risultare insufficiente, l’apparecchio a condensazione incrementerà il riscaldamento, per assicurare un approvvigionamento costante. Da esperto in soluzioni di sistema, Buderus vi offre tutti gli impianti che vi occorrono per allestire un sistema solare termico e per sfruttare la relativa tecnologia.

I collettori solari Buderus convincono per l’elevato rendimento

L’efficienza a dispersione zero di un collettore solare indica il grado di rendimento massimo del collettore: con un rendimento maggiore, potrete convertire in calore una maggiore quota dell’irraggiamento solare. E proprio in questo critico ambito, la tecnologia solare termica Buderus spicca con valori d’eccellenza. Inoltre, il nostro programma offre un’ampia gamma di collettori, per qualsiasi esigenza applicativa.

Con Logasol SKT 1.0, Buderus punta sui collettori ad alte prestazioni

Buderus opera costantemente per consentirvi di sfruttare al meglio i vostri collettori solari. I nostri prodotti a tecnologia solare termica, come ad esempio Logasol SKT 1.0 , si distinguono per il design gradevole e privo di giunti saldati visibili. Ad un eccellente rapporto prezzo/prestazioni, disporrete di un elevato rendimento energetico, per poter utilizzare in maniera economica il vostro impianto solare termico. Inoltre, i nostri collettori solari, come ad esempio Logasol SKT 1.0 , offrono molteplici possibilità di montaggio, per trovare posto in ogni tipo di casa. La superficie lorda del collettore è pari a 2 m²; se lo desiderate, potrete anche abbinare più collettori, per ottenere una superficie maggiore. In questo modello di collettore, l’efficienza a dispersione zero è davvero eccezionale: fra il 79,4 e l’80,2%.

Logasol SKN 4.0: una soluzione ad elevato rendimento

Anche il modello Logasol SKN 4.0 spicca per l’elevato rendimento energetico: questo collettore solare di tipo piano, con assorbitore in alluminio a piena superficie e rivestimento PVD ad alta efficienza, raggiunge infatti un’efficienza a dispersione zero fra il 76,6 ed il 77%. Il collettore, da 2 m² di superficie, è disponibile in struttura verticale ed orizzontale.

Logasol SKR 5/10CPC: per sfruttare con versatilità la tecnologia solare termica

Eccezionali livelli di resa, un design elegante e libera scelta della larghezza per i campi collettori solari: queste le caratteristiche del modello Logasol SKR 5/10CPS . Anche in questo caso, l’efficienza a dispersione zero raggiunge valori elevati: fra il 66,3 ed il 78,7%. Grazie all’assorbitore circolare ed allo specchio parabolico captante CPC, il collettore è sempre orientato in maniera ottimale rispetto al sole. Se lo desiderate, potrete senz’altro abbinare questo collettore con altri avanzatissimi generatori di calore del nostro programma. Affidandovi al fornitore di sistemi Buderus, otterrete tutto da un unico referente: dal collettore solare sul tetto, fino al sistema di termoregolazione in cantina.

Trovate anche voi, come noi, che la tecnologia solare termica sia un tema interessante? Contatteteci oggi stesso, per informarvi più a fondo sull’argomento. Con la sua solida esperienza in soluzioni di sistema, Buderus saprà indicarvi esattamente l’impianto solare termico più adatto al vostro edificio!