Le informazioni tecniche

  • Tecnica di sistema armonizzata con allacciamento a diverse fonti di calore come quella solare, i generatori di calore ad energie rinnovabili o la gestione di caldaie a gasolio/gas
  • Funzioni di regolazione ottimizzate per una produzione e distribuzione dell’energia economica, efficiente e rispettosa dell’ambiente
  • Semplicità d’uso di tutti i componenti Buderus grazie all’unità di servizio MEC2
  • Visualizzazione sull’unità di servizio MEC2 di tutti i dati dell’impianto inclusi i valori attuali delle temperature
  • Segnale radio orario per ricevere l’ora esatta e commutare automaticamente dall’esercizio estivo a quello invernale e viceversa
  • Commutazione automatica da esercizio estivo (solo acqua calda) a esercizio invernale (riscaldamento + acqua calda)
  • Possibilità di scegliere tra diversi programmi settimanali per fissare i tempi e le pause di riscaldamento, orientato alle abitudini degli utilizzatori
  • Funzioni comfort come le funzioni party e ferie per influire per breve tempo sui programmi di riscaldamento standard
  • Costruzione modulare, ampliabile in funzione del fabbisogno anche in un secondo momento
  • Ampliabile in funzione del fabbisogno con componenti del sistema di telegestione Logamatic per il controllo e la parametrizzazione a distanza di un impianto di riscaldamento

Panoramica dei dettagli

Impiego come:

Gestione di un impianto ad una caldaia dotato di EMS o

Ampliamento delle funzioni del sistema modulare di regolazione Logamatic 4000 o

Sottostazione senza pompa di alimentazione o

Regolatore autonomo del circuito di riscaldamento, oppure

tramite ampliamento con il modulo funzione FM456/FM457, gestisce impianti con caldaie murali Buderus in cascata

Esercizio in funzione della temperatura esterna di una caldaia e di un circuito riscaldamento con miscelatore

A scelta possibilità di regolare un ulteriore circuito riscaldamento senza miscelatore e la temperatura dell’accumulatore con gestione della pompa di ricircolo dell’acqua calda o di regolare un ulteriore circuito riscaldamento con miscelatore (la produzione di acqua calda viene regolata in questo caso tramite l’automatismo di combustione bruciatore)

Montaggio a parete del regolatore Logamatic 4121

Montaggio dell’unità di servizio e di controllo dell’impianto di riscaldamento MEC2 sull’apparecchio di regolazione o tramite apposito set di montaggio in ambiente a parete in un locale dell’abitazione

Ampliabile con moduli funzione (1 innesto libero)

Set montaggio in ambiente per l’unità di servizio MEC2

Telecomando BFU per la gestione separata dei circuiti di riscaldamento direttamente dal

Spesso, al giorno d'oggi, i sistemi di riscaldamento hanno più di un generatore termico o integrano più di una fonte energetica: gasolio, gas, aria d'ambiente, sole, combustibili solidi. Per fare in modo che interagiscono in modo efficiente e venga garantito un funzionamento ottimale, si devono poter regolare da un punto centrale. Grazie alla perfetta gestione di tutti i componenti collegati, il comando del riscaldamento Logamatic 4121 garantisce l'esercizio ottimale – ogni singolo componente e ogni apparecchio partecipa al gioco. In questo modo il Logamatic 4121 contribuisce notevolmente a ridurre i costi energetici.

Il Logamatic 4121 ha una costruzione modulare, ampliabile in ogni momento con altri componenti tecnologici del riscaldamento – la termoregolazione del riscaldamento è l'ideale per l'impianto esistente e ne aumenta le prestazioni grazie alla sua capacità di integrazione. Il comando avviene in modo confortevole tramite il termoregolatore ambiente MEC or BFU o tramite l'app sullo smartphone.