Le informazioni tecniche

  • Regolazione di due circuiti riscaldamento con/senza organo di regolazione
  • Possibilità di collegamento di un telecomando ambiente BFU ad ogni circuito riscaldamento
  • In alternativa commutazione esterna esercizio diurno/notturno tramite contatto a potenziale zero

Panoramica dei dettagli

Ingressi esterni a scelta per l’attivazione di un circuito di riscaldamento al di fuori dei tempi impostati tramite commutazione esterna giorno/notte/automatico

Ingressi esterni per anomalie pompe

Regolazione del circuito di riscaldamento in base alla temperatura esterna e/o con compensazione da temperatura ambiente con adattamento automatico, così come ottimizzazione dei tempi di spegnimento e accensione in caso di collegamento di un telecomando BFU (possibile uno per ogni circuito di riscaldamento) oppure di una unità di servizio MEC2 come apparecchio centrale nel soggiorno

Circuiti riscaldamento con un proprio canale orario

Circuiti di riscaldamento con curva caratteristica liberamente selezionabile per sistemi con radiatori, impianto a pannelli radianti a pavimento, punto base, temperatura costante o regolatore ambiente

In caso di circuito per impianto a pannelli radianti a pavimento funzione di asciugatura pavimento impostabile separatamente

Adattamento automatico della temperatura di attenuazione secondo DIN EN 12831 per circuiti di riscaldamento impostabili separatamente

Circuiti riscaldamento con funzione ferie, pausa e party impostabile separatamente

Circuiti riscaldamento con modalità di attenuazione in esercizio notturno impostabile separatamente

Circuiti riscaldamento con modalità di attenuazione in esercizio ferie impostabile separatamente

Dati tecnici